Le principali attrative di Riolo Terme - Azienda Quadalti

Le principali attrattive di Riolo Terme

Le principali attrattive di Riolo Terme
La Rocca: nel 1388 i Bolognesi decisero di ampliare un torrione già esistente dell'attuale Rocca. Di pianta quadrangolare, rappresenta un esempio interessante di fortificazione militare quattrocentesca. Fino al 1985 è stata sede municipale. Attualmente, la parte già interessata da opere di ristrutturazione, ospita diverse attività espositive d'arte di fama nazionale.
Sotto le antiche mura di Riolo è stato realizzato un "parco museo" ove sono esposte le sculture in bronzo di Giovanni Bertozzi ispirate ai bozzetti che illustrano il libro di Leonida Costa "Le 127 Giorrnate di Riolo".

Ex Chiesa di San Giovanni Battista: situata in Via Verdi, è stata costruita nel 1429, recuperata e ristrutturata nel 1989. Adibita a sala polivalente,
ha ospitato diverse mostre d'arte di fama nazionale.

banmmauro11.jpg
La Vena del Gesso: suggestivo ambiente che lo rende unico con caratteristiche di gran pregio. Vanta un'estensione di circa 10 Kmq.

Monte Mauro: può essere definito come una delle alture più caratteristiche e suggestive della Romagna, grazie ai giochi di forme e colori. Dalla sua vetta, in particolari condizioni atmosferiche, è possibile ammirare il vasto panorama della pianura romagnola e l'anfiteatro dell' appennino Tosco-Emiliano. La presenza di fenomeni carsici è determinato, oltre che dalla tipica carsicità della roccia gessosa, dalla particolare disposizione degli strati rocciosi. Grazie alle scoscese pareti rocciose, il Monte Mauro rappresenta l'ambiente ideale per la nidificazione del più grande rapace notturno europeo: il Gufo Reale.

.
TERME.jpg
Stabilimento Termale: rinomato stabilimento importante per la cura dell'asma e delle vie respiratorie. Molto efficaci i fanghi termali per la cura delle artriti e dei reumatismi. Considerevole l'attività di idromassaggio e ginnastica riabilitativa.
golf.jpg
Il Golf Club: circondato dalle verdi colline, questo moderno percorso si estende su più di 200 ettari di verde di natura incontaminata. Il tracciato estremamente tecnico è composto di buche pianeggianti alternate a buche con pendenze a volte rilevanti. A rendere il gioco ancora più emozionante laghetti, bunkers e un ostacolo inatteso, il calanco, lo spettacolare fenomeno geologico tipico della zona.  
halloween.jpg
Molto conosciute a Riolo Terme la sagra di Mare e Collina, la sagra dello Scalogno e l'importante sagra dell'Uva.
Conosciutissima l'ormai affermata Festa di Halloween.
grotta.jpg
Grotta del Re Tiberio: particolarmente interessante grazie al reperimento di tracce della presenza umana in epoca preistorica.
giardino erbe.jpg
Giardino delle Erbe a Casola Valsenio: giardino botanico con l'obiettivo di conservare e coltivare piante di interesse medicinale ed aromatico. Inserito nel 2003 nel Sistema Museale della Provincia di Ravenna, garantisce la conservazione di oltre 400 specie di erbe officinali ed aromatiche, autoctone e non.